PASSARO SPOSA SFILATA 2014: LA NUOVA COLLEZIONE DI ABITI DISEGNATA DA PINELLA PASSARO

mercoledì, novembre 13, 2013


Un viaggio nel tempo che racconta le donne rappresentate nel loro giorno più bello, la sfilata di Pinella Passaro, tenutasi nella cornice napoletana del Palapartenope il 10 novembre, ha mostrato al pubblico 60 meravigliosi abiti da sposa ispirati a diverse epoche e icone femminili. 

La magia dello show è partita con qualche cenno sulla storia di Passaro Sposa, che più di un secolo fa nasceva come negozio di tessuti fin quando la sig.ra Gina Passaro realizzò il primo abito confezionato che fu subito venduto... il primo passo questo verso la nascita dell'incantato mondo bianco che sarà l'atelier di Cava dei Tirreni. 


Un intro questa che ha lasciato spazio alle musiche dei più grandi compositori contemporanei e colonne sonore dei capolavori del secolo che hanno accompagnato le modelle nella loro passerella, partendo da una sposa contemporanea in abito corto e smartphone alla mano fino a giungere al settecento, dove gli abiti e le acconciature strizzano l'occhio ad una Maria Antonietta nella versione proposta da Sofia Coppola. 


Quanto alla collezione di abiti da sposa 2014 Pinella Passaro propone un mix di modernità e romanticismo adatto ad accontentare tutte le future sposine. Tra i modelli presentati molti abiti lineari e che seguono le forme del corpo quasi fluttuando sulla pelle e lasciando morbidamente scoperta la schiena. Per le più tradizionali, invece, non sono mancati i classici ballgown rivisitati, però, con texture attuali e balze strutturate. Il colore - non colore scelto quest'anno dalla stilista è l'azzurro polvere, sapientemente dosato in piccoli tocchi su cinture e accessori. 


Non sono mancati anche i modelli corti perfetti per un matrimonio in comune, come abito per le seconde nozze o semplicemente per chi desidera un abito da sposa elegante e chic in stile Audrey Hepburn.



Particolare rilievo anche per gli accessori, divertenti, stravaganti e giocosi, perfetti per chi vuole sostituire il velo con qualcosa di più originale e ricercato. 



L'abito che più mi ha emozionato? Il meraviglioso abito da principessa che ha concluso la sfilata, un modello unico dal tessuto innovativo e pregiato che nascondeva una sorpresa unica, con un solo gesto Pinella l'ha trasformato in un sensuale abito a corpo con ricami e trasparenze in primo piano perché come lei stessa ha affermato nel post-evento si voleva mostrare come "anche il più classico degli abiti può svelare un colpo di scena". 


Sempre subito dopo l'evento ho avuto l'occasione di chiederle quale abito da sposa indosserebbe oggi e mi ha rivelato che sceglierebbe ancora il suo, "un abito di mia nonna degli anni 20' con una cuffietta, che nonostante gli anni trascorsi risulta essere ancora attualissimo, stretto e moderno, molto lontano da quanto veniva creato negli anni '70".

Tornando alla collezione 2014 di Passaro Sposa, questa è già disponibile presso gli atelier di Salerno e Cava dei Tirreni e si compone di ben 120 modelli (quindi il doppio rispetto a quelli ammirati in passerella), inoltre presso l'atelier troverete le più importanti firme tra le quali: Aimèe, Sarli, Pronovias,  Antonio Riva, RosaClarà e Vera Wang


Presto troverete su Facebook molte altre foto dell'evento, mentre su Instagram sono pibblicate le foto "live" con l'hashtag #passarosposaweddingshow. E se fosse interessate a partecipare anche voi alla sfilata? L'evento sarà ripetuto il 15 dicembre a Salerno e che potete richiedere l'invito sul sito ufficiale!

Quanto a me... che dire... mi sono immersa completamente in questo viaggio nella storia e nella moda che non può che incantare e anche se la mia scelta è stata fatta continuerò a sognare con voi seguendo la rubrica wedding di Pinella Passaro a Detto Fatto!

You Might Also Like

0 commenti

Benvenuta/o sul Something Tiffany Blue, lasciami un tuo commento, sarà un piacere chiacchierare insieme!

VIAGGIO DI NOZZE?

Lastminute 300x250

BEAUTY BLOG

Subscribe